Socio-occupazionale

Destinatari del Servizio Socio-Occupazionale sono le persone disabili adulte per le quali una condizione personale di gravità ne pregiudica la possibilità di inserimento definitivo o temporaneo in situazione di lavoro. Necessitano quindi di luoghi e spazi di accoglienza dove, attraverso la partecipazione ad attività di carattere socio-occupazionale e terapeutico-riabilitativo, possano potenziare, mantenere e riattivare capacità e competenze personali utili all’assunzione di ruoli ed identità adulta.

Tutte le attività e le proposte per la conduzione del servizio a sostegno e garanzia di un affiancamento a contenuto educativo, garantiscono interventi educativi /formativi rivolti a sostenere un processo di maturazione personale, per la riabilitazione di funzioni e competenze nella sfera, psicomotoria e relazionale, e per l’acquisizione di competenze sociali.

L’Ovile, nell’ambito del Gruppo Cooperativo Paritetico (Articolo 4) costituito con la cooperativa sociale Coress, gestisce in modo coordinato sul territorio lo sviluppo di servizi socio-occupazionali rivolti a persone adulte con gravi disabilità. Importante la collaborazione con AUSL e Comune di Reggio Emilia, FCR, Comune di Rubiera, Servizi Sociali di Scandiano e Correggio.

Gestiamo tre centri socio-occupazionali e terapeutico-riabilitativi finalizzati a promuovere processi di autonomia ed inclusione. Nei centri operano i terapisti occupazionali, figure formate attraverso un corso di laurea dedicato presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, che intervengono sulla riabilitazione di soggetti affetti da malattie e disordini fisici o psichici, sia con disabilità temporanee che permanenti, utilizzando attività manuali, ludiche, di vita quotidiana.

Attività realizzate nel 2018

Viene affidata alle cooperative sociali L’Ovile e Coress la gestione del progetto ‘Training”appartamento completamente accessibile e dotato di domotica, a disposizione di persone con disabilità che vogliano sperimentare tecnologie e dispositivi utili all’abitare in autonomia.

Inizia il progetto “Fix Small Art. Inclusive Art for Disabled people and mentally”, finanziato dal programma europeo Erasmus+. (www.fixsmallart.eu)

93

persone che frequentano i centri

3

centri
Nessuno Escluso, Ecocreativo, I-Lab

36

persone coinvolte in percorsi alternanza scuola-lavoro (SIL)

42

attività annue

(dati bilancio sociale 2018)

SERVIZI OFFERTI:

CENTRI SOCIO OCCUPAZIONALI

Il servizio socio-occupazionale è presente sul territorio reggiano con tre sedi distaccate:

  • Centro “Nessuno Escluso” presso La Polveriera di Reggio Emilia
  • Centro “Ecocreativo” a Rubiera (RE)
  • Centro I-Lab a Mancasale

Progetto Laboratorio Ecocreativo

Il “Laboratorio Creativo” nasce presso il Centro S.O. di Rubiera come laboratorio specializzato nella pittura su stoffa.  Il laboratorio produce pezzi unici, fatti a mano e venduti a marchio EcoCreativo presso i negozi K-Lab.

 

S.I.L. SERVIZIO DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA

Il SIL è rivolto a disabili adulti, prevalentemente con ritardi cognitivi, e offre loro la possibilità di inserirsi, attraverso percorsi socio terapeutico riabilitativi nel mondo del lavoro sostenendoli durante il progetto con personale qualificato. L’obiettivo è fornire un’occasione di realizzarsi socialmente anche attraverso inserimenti mirati, puntando ad una crescita professionale in grado di favorire il passaggio a una occupazione autentica. 

5 x 1000