Servizi socio-assistenziali ed educativi

L’Ovile progetta percorsi di accoglienza e gestisce servizi residenziali e centri socio-occupazionali rivolti a persone con patologie psichiatriche, in misure alternative alla detenzione, vittime della tratta, richiedenti protezione internazionale, con gravi disabilità.

La cooperativa propone al territorio percorsi educativi orientati a stili di vita sani e sostenibili e attiva processi di mediazione sociale e penale.

505

Persone


in residenziali e centri socio-occupazionali
1040

Cittadini


presso sportelli e centri di mediazione
15300

Cittadini


presso aree naturali
129

Persone


coinvolte in percorsi di inclusione sociale, mediazione e sostegno all’abitare
(dati bilancio sociale 2018)
 
Salute mentale

Salute mentale

Carcere

Carcere

Educazione alla sostenibilità

Educazione alla sostenibilità

Disabilità

DIsabilità

 
Immigrazione

Immigrazione

Mediazione

Mediazione

5 x 1000